PazLab Studio Creativo - Lecce - Agenzia di comunicazione Lecce - Siti web - App mobile

Sede legale: Via Parini, 2
73100 - Lecce - Puglia - Italia

Sede operativa: Via E. Reale, 6
73100 - Lecce - Puglia - Italia

Tel: 0832091317
Fax: 0832099210
P.IVA 03915170751
COS_Introimage

Una foto non è mai “solo una foto”

Sui social raccontiamo noi stessi, chi siamo, cosa facciamo, cosa ci piace. Condividendo le nostre passioni, i nostri timori, i nostri momenti felici compiamo un gesto di una bellezza estrema, perché quello che facciamo non ha senso se non è condiviso. Ma i social vanno usati con cautela, soprattutto le nuove generazioni, gli adolescenti, andrebbero informati e seguiti nel loro rapporto con questi strumenti di comunicazione e condivisione.
A Vancouver, in occasione della Settimana della Gioventù, è stata lanciata una campagna per la tutela online dei bambini e degli adolescenti. L’ispirazione è venuta da una storia vera, quella di Amanda Todd, una ragazza di 16 anni morta suicida a causa di un episodio di “cyberbullismo”. Dopo aver condiviso una sua foto in topless con una persona conosciuta online, Amanda è stata ricattata, perseguitata, minacciata di ritrovare quell’immagine pubblica su internet. Dopo una serie di vicissitudini, depressione e problemi di alcol, un giorno lei ha deciso, utilizzando una serie di flashcard (più cartelli testuali fatti scorrere singolarmente davanti alla video-camera), di raccontare la sua esperienza realizzando un video e caricandolo su youtube. Ma la sua storia, purtroppo, è finita male.

Per conoscere nel dettaglio la storia di Amanda Todd clicca qui: wikipedia.
Per vedere il video originale di Amanda: clicca qui

Ecco il video della campagna promossa da Children of the Street Society